Ultima modifica: 16 ottobre 2017

Project work 4PA e 4PB a.s 16-17

Project Work “ORTOFLOROVIVAISMO” delle classi

IV PA e IV PB AS 2016-2017

L’ idea progettuale ha mirato alla realizzazione nei nostri studenti di competenze utili a valorizzare le conoscenze acquisite nel percorso di studio, enfatizzando la trasversalità delle stesse e potenziando le abilità pratiche.

La progettualità si è sviluppata nei seguenti ambiti di riferimento:

  1. Le produzioni vegetali (tecniche di propagazione gamica e agamica, coltivazione in ambiente protetto);
  2. L’agricoltura sostenibile (esperienze di produzione vivaistica con impiego di inoculanti biologici quali batteri promotori di crescita e funghi micorrizici);
  3. La sicurezza alimentare (caratteristiche nutrizionali e proprietà nutraceutiche dei microortaggi).

PROGRAMMA DI LAVORO E RICERCA

Il progetto di lavoro ‘Ortoflorovivaismo’ della durata di 160 ore è stato articolato in:

1. Vivaistica ornamentale,

  1. Vivaismo orticolo,
  2. Produzione di microortaggi,

con diversi compiti reali pianificati in collaborazione con aziende tutor ed enti di ricerca.

1.Vivaistica ornamentale – attività commissionata dall’ Azienda Floricola di Giuseppe Aldeni di Treviglio (Bg)

Agli studenti è stata commissionata la produzione di diverse colture floricole.

In particolare gli studenti sono stati coinvolti nella produzione di piante bulbose (tulipani, narcisi, giacinti, fresie), di anemoni, calendule, tageti, incensi, fragole ornamentali, ederine, alissi, ortensie, rose, garofanini, begoniette e nasturzi.

2.Vivaismo orticolo – attività in collaborazione con la Facoltà di  Agraria di Bari (Prof. Giuseppe De Mastro, Prof. Pietro Santamaria, Dott.ssa Claudia Ruta, Dott. Beniamino Leoni – Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali)

Gli studenti sono stati coinvolti nella produzione di piante aromatiche: piantine di menta piperita (Mentha x piperita L. Huds.), piantine di lavanda (Lavandula angustifolia Miller), piantine di origano (Origanum vulgare L.), piantine di basilico genovese (Ocimum basilicum L.).

Gli studenti si sono cimentati in un’attività di ricerca, monitorando l’efficacia di inoculi micorrizici commerciali, forniti dall’ azienda lombarda Agrifutur (Alfianello, BS) e dall’ azienda Bioplanet s.c.a. di Cesena (FC), nella coltivazione delle piante aromatiche.

Inoltre gli studenti delle classi IV PA e IV PB sono stati ospitati presso la Facoltà di Agraria di Bari in data 06/04/2017, per una giornata di studio a loro dedicata, sull’impiego delle biotecnologie in agricoltura.

3. Produzione di micro ortaggi – attività commissionata dall’ Azienda Pianta Natura di Mezzago (MI)

I micro-ortaggi rappresentano una nuova categoria di ortaggi: giovani e tenere piante commestibili prodotte dai semi di varie specie di ortaggi, colture erbacee ed erbe aromatiche che possono essere raccolti dopo soli 7-21 giorni dalla geminazione sono veri e propri “alimenti funzionali”, con un contenuto di vitamine, nutrienti e antiossidanti decine di volte più elevato rispetto agli ortaggi convenzionali, raccolti a maturazione convenzionale standard.

Le classi coinvolte nel progetto hanno prodotto microOrtaggi di ruchetta, basilico ed erba cipollina.

‘ORTOFLOROVIVAISMO’ è stato un progetto formativo pensato per far acquisire agli studenti una mentalità imprenditoriale attraverso una didattica pratica e dinamica.

A conclusione dell’attività progettuale, si è avuta l’idea di far conoscere la laboriosità dell’ Istituto per mezzo di attività di promozione delle proprie produzioni orticole e floricole presso il Mercato Comunale Trevigliese del sabato.

La città di Treviglio ha concesso l’autorizzazione per tale attività culturale nei mesi di aprile e maggio e gli studenti hanno raccolto questa opportunità per dare diffusione dei “frutti” del proprio lavoro a tutta la comunità trevigliese.

Si ringrazia il sindaco di Treviglio Juri Imeri per aver dimostrato di voler sostenere i progetti degli studenti delle scuole della sua città.

Un video spot ‘MicroOrtaggi’ realizzato dallo studente Matteo Maccalli della IV PB, nell’ambito del progetto Ortoflorovivaismo, ha partecipato al Concorso “L’Agricoltura del Futuro” bandito dal Provana Quality Center di Izano (Cr), risultando vincitore per la sezione A – Agriwork, dedicata ad attività e professioni nell’ambito dell’ agricoltura.

Video dell’esperienza

Video spot Micro ortaggi di Maccalli Matteo 4PB

Video Visita presso azienda PiantaNatura di Mezzago (MI)

 




Link vai su